L'Homme e La Femme: uomo e donna Prada riuniti in un'identica visione

L'Homme e La Femme: uomo e donna Prada riuniti in un'identica visione

Lei potrebbe essere lui, lui potrebbe essere lei.

Lei è una donna assoluta, lui un uomo assoluto. 

Non esiste una definizione evidente del rapporto tra loro. Potrebbero essere amanti, amici o anche due sconosciuti. Entrambi hanno molteplici identità.

Ho voluto presentare queste fragranze insieme – afferma Miuccia Prada- con lo stesso concept e lo stesso fotografo, in modo che siano realmente intercambiabili. Abbiamo due attrici e due attori che interpretano tre o quattro ruoli ciascuno. Il concetto principale è proprio questo: il fatto che non c’è un’unica icona che rappresenta il sogno di una donna o di un uomo. Queste persone rappresentano la realtà, le differenze, e così via”.

Un cerchio tagliato a metà che crea due identità, due ma non per queste nettamente distinte, è questo il filo conduttore del lungimirante progetto made in Prada che vede per la prima volta instaurarsi un forte e chiaro legame fra paradiso olfattivo e fashion system. Ma come? Sia per il "nuovo" uomo che per la "nuova" donna Prada i codici e le specificità rappresentativi della marca, costituiscono la base di queste nuove creazioni.

La pelle Saffiano dalla finitura preziosa e raffinata, resa inconfondibile nelle pelletteria Prada, avvolge i preziosi flaconi decorati con il logo Prada Milano, per la prima volta utilizzato nelle fragranze. E' così che: luogo e anno di nascita della maison, nominata fornitore ufficiale della Casa Reale Italiana nel 1919, mostra lo stemma di Casa Savoia e tutti gli simboli, in quel Logo che incarna un intero secolo di creazioni e abbellisce il design grafico di questa coppia poliedrica. L'Homme e La Femme sono una continua sfida alle convenzioni nell’identità maschile e femminile, sono la rappresentazione olfattiva di un viaggio introspettivo a tratti enigmatico che ha come protagonista non uno, non due ma ben quattro testimonial. Tra le protagoniste per La Femme ci sono Mia Wasikowska e Mia Goth, mentre per L'Homme prestano il loro volto Ansel Elgort e Dane DeHaan. La campagna, dalle suggestioni dark e sofisticate, è stata realizzata dal fotografo di moda Steven Meisel e si presenta come un' interpretazione della fluidità e dell’identità umana, ovvero il tema che percorre l’intero film e che plasma le due fragranze protagoniste. 

Volevamo esaminare i diversi aspetti della personalità, ma sempre nel contesto di un ritratto. Volevamo dire sei quello che sei e quello che vuoi essere           (Miuccia Prada)

E' così che: qualità senza pari, innovazione e rispetto di un antico patrimonio, si racchiudono all'interno di due flaconi complementari che rappresentano il meglio della cultura e della tradizione italiana.

L'Homme: una fragranza di coppie, di doppi, di accostamenti e di strati. Un'ambra intrecciata con l'iris sovrapposta ai classici ingredienti della profumeria maschile, neroli, geranio e patchouli. Un'alleanza molto sensuale e leggera.

La Femme: un fiorito straordinario modellato secondo lo stile caro alla maison italiana. Resistere agli stereotipi femminili e guardare oltre le tendenze del profumo? E' possibile grazie ad un inaspettato fiore di Frangipani arricchito da un ammaliante assoluto di tuberosa e dai toni speziati di ylang-ylang, cera d'api e vaniglia.

Prada è stata un'interprete ispirata dei suoi tempi e una precorritrice di stili e tendenze. Associando un'attenzione al dettaglio e alla qualità con uno stile all'avanguardia, il suo scopo è di rendere unica ogni sua creazione. Oggi, grazie ad un'audace maestria e alla grande attenzione al dettagli,o con la coppia L'Homme e La Femme, la maison è riuscita a donare al mondo olfattivo due fragranze che si uniscono in una storia d'amore immaginaria.

Posted on 31/10/2016 News 0 569

Lascia un commentoRispondi

Devi essere  registrato  per poter lasciare un commento.
Precedente
Successivo

No products

To be determined Shipping
0,0 € Total

Check out